Rappresentanti del Comune e associazioni di Aielli ospiti dell’Ambasciata palestinese



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aielli – Importante giornata romana per il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, i rappresentanti della sua Amministrazione e la Cooperativa di Comunità che sono stati ospiti a pranzo nell’Ambasciata Palestinese. La delegazione è stata ricevuta dall’Ambasciatrice Abeer Odeh, che ha voluto così contraccambiare l’ospitalità ricevuta quando è stata in visita nel Comune marsicano.

Nel corso dell’incontro conviviale si sono gettate le basi per l’avvio di interessanti iniziative culturali, come quella di ospitare artisti Palestinesi già nella prossima estate per far realizzare le loro opere ad Aielli. Forte la volontà evidenziata da entrambe le parti di concretizzare scambi interculturali, iniziative di pregio per l’arricchimento, sociale e culturale di entrambe le comunità.

Da un piccolo paese alla sede di un’ambasciata, a pranzo, a Roma”, ha evidenziato il sindaco Enzo Di Natale. “Una giornata interessante ospiti dell’ambasciatrice Abeer Odeh. Durante la giornata estiva in cui è stata nostra ospite, si era discusso di idee e progetti possibili, oggi c’è stato un ulteriore sviluppo della relazione diplomatica e si sono gettate le basi per una futura collaborazione artistica e culturale.

L’intenzione, per la prossima stagione estiva, è di ospitare i più quotati artisti palestinesi e di crearci attorno un festival dedicato. Ci sarà da lavorare, le premesse però ci sono tutte. Nel frattempo ci godiamo questo ennesimo momento da incorniciare. Che saremmo anche stati in grado di avere rapporti con Paesi stranieri non era affatto scontato”.

Comunicato stampa Comune di Aielli