Rapine, furti e ricettazioni, in corso blitz della squadra mobile dell’Aquila



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

La Squadra Mobile di L’Aquila sta eseguendo, in queste ore, delle ordinanze di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari a carico di giovani, italiani e stranieri, indagati per i delitti di furto, rapina, ricettazione, lesioni personali aggravate, minaccia aggravata e atti persecutori nei confronti di adolescenti.

I dettagli dell’operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa,
convocata presso la Questura di L’Aquila per le ore 11.30 di oggi.