Rapina un anziano, raggiunto dai carabinieri getta la droga e li aggredisce. Arrestato



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Trasacco. Per sottrarsi al controllo aggredisce i militari e getta via la droga: arrestato Badr Lamani, classe 1985, irregolare sul territorio nazionale, responsabile dei reati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel primo pomeriggio di ieri i militari della stazione carabinieri di Trasacco hanno ricevuto una denuncia di rapina perpetrata nella serata del 6 maggio ai danni di un anziano trasaccano, nel corso della quale gli venivano asportati con minaccia 40 euro in contanti.

I carabinieri, a seguito delle attività d’indagine condotte nell’immediatezza della denuncia,  individuavano lo straniero quale responsabile, rintracciandolo non lontano un bar del paese.

Alla vista dei militari, l’uomo li spintonava e correva nel bagno dell’esercizio pubblico ove gettava 15 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina, venendo immediatamente dopo bloccato dagli operanti, che recuperavano lo stupefacente.

Lo straniero, oltre all’arresto in flagranza di reato per detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale, veniva deferito in stato di libertà per il reato di rapina. Per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Avezzano.



Lascia un commento