Ragazzi prendono a calci i giochi e le panchine del parco di Civita d’Antino, gli amministratori: “invitiamo i genitori a controllare”



Civita d’Antino – Gli amministratori comunali di Civita d’Antino, solo pochi giorni fa, hanno annunciato l’imminente riapertura dei parchi giochi presenti nel territorio comunale, frazioni comprese. Al momento, quindi, gli spazi ludici per i bambini non sono ancora accessibili.

Eppure è accaduto un episodio alquanto fastidioso e preoccupante. Le telecamere di videosorveglianza presenti presso la sede comunale, secondo quanto riportano gli stessi amministratori, hanno ripreso alcuni ragazzi che “prendevano a calci i giochi e le panchine appena montate“.

Un atto vandalico di estrema gravità, soprattutto perché operato ai danni di strutture che sono state allestite ex novo per il bene della comunità. Scrivono quindi gli amministratori di Civita d’Antino: “invitiamo i genitori a controllare in quanto l’accesso al parco non è ancora consentito, come da ordinanza sindacale, e soprattutto invitiamo ad avere rispetto per il paese, non solo con le parole ma anche con i fatti“.