Proteggere il proprio negozio con l’antifurto nebbiogeno



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Il problema della sicurezza è molto sentito nel nostro paese e, forse anche per questo motivo, sono sempre di più le installazioni di antifurti sia nelle residenze private che presso le attività commerciali. Oggi in commercio esistono moltissimi strumenti innovativi che permettono di prevenire le effrazioni e i furti. Anche se in Italia si sta diffondendo solo ora, l’antifurto nebbiogeno è uno dei migliori sistemi di difesa sa per quanto riguarda i negozi, che i luoghi privati. 

Infatti si tratta di un prodotto di sicurezza particolarmente idoneo alla protezione di luoghi di dimensioni piccole-medie (dipende da quanti antifurti sono installati) e dalla estrema velocità di reazione. L’antifurto nebbiogeno può essere utilmente usato per la protezione di negozi di elettronica, gioielli, di boutique, e via dicendo.

Esso può essere acquistato assieme ad un kit anti furto oppure da solo, a parte, per integrare il sistema della protezione del negozio e renderlo ancor più sicuro ed efficace.

Ma come funziona questo strumento? 

Come ci spiegano gli esperti che hanno progettato gli antifurti nebbiogeni di Aura Sicurezza, azienda leader nel settore della tutela di case e negozi, l’antifurto nebbiogeno è un sistema che viene connesso alla centralina, in modo che quando i sensori del sistema rilevano una presenza non autorizzata in casa o anche nel negozio (pensiamo ad un negozio di gioielleria, ad una boutique) essi subito rilasciano andare il fumo impedendo la visuale ai malfattori. 

In sostanza entro pochi secondi dal rilievo dell’intrusione all’interno del negozio, il prodotto rilascia una quantità di nebbia assolutamente atossica che nell’arco di qualche secondo riempie completamente il locale, impedendo la visione e l’orientamento. La nebbia dura per circa un minuto, nel corso del quale l’allarme suona – richiamando così i proprietari e, se vi è un collegamento con la centrale, anche le forze dell’ordine – e in questo modo il ladro, spaventato e disorientato, tenterà di fuggire senza toccare nulla. 

Per l’acquisto di un antifurto nebbiogeno di alta qualità bisogna sempre comprare da aziende che hanno un sistema di qualità certificato e che producono strumenti anti furto con nebbie atossiche e assolutamente innocue per le persone, gli animali e gli oggetti. Una particolarità di questo strumento, infatti, è proprio quella di essere rispettoso dell’ambiente in quanto non rilascia sostanze chimiche ne depositi.

In particolare i grandi vantaggi della scelta di un antifurto nebbiogeno per la protezione del proprio negozio sono: 

  • l’estrema velocità di reazione (5 secondi circa dal rilevamento dell’intrusione);
  • il collegamento con l’antifurto che fa scattare subito l’allarme, spaventando il ladro ed incentivandolo alla fuga;
  • la possibilità di dotarsi di un marcatore che macchia di vernice innocua il malvivente, rendendone più difficile la fuga; 
  • il fatto che la nebbia sia assolutamente innocua sia per le persone che per gli oggetti, quindi essa non rovina i prodotti e la merce del negozio; 
  • la facilità della dissolvenza della nebbia, che sparisce una volta ventilato il locali;

Va detto anche che l’antifurto nebbiogeno risulta essere poco invasivo e dal costo contenuto, specialmente se paragonato ad altri sistemi anti effrazione meno efficaci. Insomma una soluzione interessante, innovativa e rispettosa dell’ambiente per proteggere la propria abitazione o la propria attività commerciale.




Lascia un commento