Programmano uno sciopero generale i dipendenti della Coopservice


Avezzano – Incrociano le braccia più di 300 lavoratori del settore appalti pulizie delle scuole, tutti dipendenti della Coopservice nelle provincie di L’Aquila, Pescara, Chieti.

La giornata di sciopero, con relativa manifestazione presso gli uffici USR di L’Aquila, ha lo scopo di rivendicare 4 anni e mezzo di soprusi e mancanza di diritti a cui vengono sottoposti i lavoratori ormai da tempo. Gli addetti alle pulizia degli edifici scolastici, per la maggior parte donne anche di avanzata l’età percependo un salario minimo, sono costretti, oltre a provvedere alla ordinaria pulizia cui sono preposti, anche fare tinteggiatura per il progetto “Scuole belle” di Renzi.


Invito alla lettura

Ultim'ora

L’artista italo-cilena Sara Lattanzi, d’origine marsicana, prepara nuovi murales a Casali d’Aschi

Gioia dei Marsi – È originaria di Pescina (sua madre proviene dal paese marsicano) ma è nata a Coyhaique, nella Patagonia cilena. Si chiama Sara Lattanzi ed è un’artista di ...


Il sito archeologico di Alba Fucens infestato dalle erbacce

Alba Fucens – Il sito archeologico romano di Alba Fucens è uno tra i più antichi e preziosi del territorio marsicano e d’Abruzzo, più in ...

Raccolta anticipata della frutta per evitare che attiri gli orsi in paese

Opi – Ci sono tanti modi per evitare che gli orsi vengano a contatto con l’uomo. Uno di questi, come sottolineano gli operatori del Parco ...

La comica Valentina Persia in vacanza nella Valle Roveto: “la brezza della terra d’Abruzzo scorre nelle mie vene”

San Vincenzo Valle Roveto – La comica Valentina Persia è nata a Roma ma ha origini marsicane che, in più circostanze, ha sottolineato e celebrato ...

Ventesima edizione della Sagra della Croccante di Forme, questa sera tutte le opere sono pronte per essere ammirate e gustate

Forme di Massa D’Albe – Oggi, mercoledì 17 agosto alle ore 19:00 torna la ventesima edizione della “SAGRA DELLA CROCCANTE”. Uno degli eventi più importanti dell’estate marsicana, capace di richiamare ...



Lascia un commento