Primo successo fuori dalle mura amiche per l’Avezzano Calcio, battuto 2 a 0 l’Atletico Calcio Porto S.Elpidio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Prima vittoria in trasferta in campionato e prima vittoria per mister Liguori sulla panchina dell’Avezzano Calcio che torna a guadagnare tre punti in casa dell‘Atletico Calcio Porto Sant’Elpidio, su un campo difficile e contro una squadra distante ben otto lunghezze in classifica.

I biancoverdi non fanno notare il distacco nella graduatoria e mettono in campo una delle migliori prestazioni in stagione, creando occasioni e, soprattutto, finalizzando al meglio prima grazie a Kevin Magri, che si conferma pericolosissimo nel gioco aereo, e poi col bomber Marco Gaeta al quinto centro in undici gare. Importantissimi anche gli interventi di capitan Fanti tra i pali, molto impegnato dagli attaccanti marchigiani.

L’Avezzano potrebbe passare al quarto d’ora quando, sugli sviluppi di un corner, Manuel Cancelli non sfrutta la preziosa sponda di Magri e si divora il vantaggio sparando da due passi la sfera sulla traversa.
Dopo qualche tiro dei locali i marsicani si fanno vedere ancora con Puglielli che controlla bene in area ma calcia alto.

Nella ripresa, dopo il discorso motivazionale del presidente Paris nello spogliatoio, sono ancora gli ospiti ad essere più offensivi e a dimostrare di voler la vittoria a tutti i costi: è di nuovo Puglielli ad essere pericoloso, ma non inquadra lo specchio con il suo tiro dal limite.
Torna a pungere il Porto Sant’Elpidio da corner con l’inzuccata di Monserrat che scalda i guantoni del portiere biancoverde.
Al 73′ gli abruzzesi guadagnano una punizione: la batte Franchi che crossa in mezzo e trova l’incornata di Kevin Magri, il 6 anticipa e batte Giachetta siglando l’1 a 0 ospite. Prima rete in campionato per il difensore centrale ex Campobasso con la maglia biancoverde.
Il raddoppio arriva nel recupero: al 92′, Gaeta servito dentro ai sedici metri fa tutto bene, elude la marcatura palla al piede e da posizione ravvicinata ma defilata spara una cannonata in fondo al sacco. 2 a 0 e prima importantissima vittoria fuori dal Dei Marsi per il club di via Ferrara.

Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di mister Eddy Mengo che rimane a quota 16, l’Avezzano guadagna una posizione ed ora è 15° con 11 punti in altrettante partite. Servirà continuità adesso per uscire dalla zona rossa dei play-out. Fondamentale il prossimo impegno casalingo contro un Montegiorgio nel pieno della forma.