Presunti maltrattamenti in una scuola dell’infanzia, cadono le accuse nei confronti di due maestre

Avezzano – Il Gip del Tribunale di Avezzano, Mario Cervellino, su richiesta del Pm, Elisabetta Labanti, ha archiviato le accuse di maltrattamenti nei confronti di due maestre di una scuola per l’infanzia della Marsica. La vicenda risale al 2018 quando i piccoli, di età compresa tra i 3 e i 6 anni, avrebbero raccontato ai loro genitori di comportamenti inadeguati da parte delle maestre quali grida, strattonamenti, schiaffetti sulla nuca e tirate d’orecchie. Alcune mamme decisero, così, di rivolgersi ai carabinieri che installarono le telecamere nell’asilo.
Dalle immagini registrate, però, non erano emersi comportamenti aggressivi da parte delle maestre che anzi risultavano sempre premurose ed attente nei confronti dei bambini. Le due maestre erano difese dagli avvocati Andrea Tinarelli e Antonio Pascale.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend