Presidio ospedaliero “Umberto I” di Tagliacozzo salvo e con 12 posti in più



Tagliacozzo – Ieri, 8 luglio 2021, alle ore 12, il sottoscritto Sindaco di Tagliacozzo, accompagnato dal Direttore sanitario dell’Ospedale “Umberto I” Dott. Carmine Viola; il Sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio accompagnato dall’Assessore alla Sanità Maria Teresa Colizza; il Sindaco di Pescina Mirko Zauri, accompagnato dal Vice Sindaco Luigi Soricone, hanno incontrato l’Assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì e il direttore generale dell’Agenzia regionale della Sanità dott. Pierluigi Cosenza (estensore del Piano di riordino della rete ospedaliera regionale) per definire le problematiche inerenti gli ospedali della Marsica.

Sono state accolte tutte le richieste avanzate dai tre sindaci per quanto riguarda gli ospedali “Umberto I” di Tagliacozzo, “S.S. Filippo e Nicola” di Avezzano e “Serafino Rinaldi” di Pescina. Per quanto riguarda Tagliacozzo: per la prima volta in modo ufficiale sarà messo “nero su bianco” sulla nuova Rete Ospedaliera Regionale, la titolatura di presidio ospedaliero con un’unità operativa semplice dipartimentale di direzione sanitaria.

Sarà potenziato di 12 posti letto in più, rispetto agli attuali 40, per un totale quindi di 52 posti letto e saranno mantenuti tutti i servizi sanitari attualmente esistenti con un potenziamento degli stessi in vista dell’arrivo dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR – Recovery Plan).

Comunicato stampa Comune di Tagliacozzo