Presentato in Senato il “Festival Internazionale di Mezza Estate” di Tagliacozzo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo. Questa mattina alle dieci, nella Sala Caduti di Nassirya, presso il Senato della
Repubblica a Roma, è stato presentato, in una conferenza stampa, il programma della 33esima
edizione del Festival Internazionale di Mezza Estate che si svolgerà a Tagliacozzo.

Sono intervenuti il sindaco della città Vincenzo Giovagnorio, Chiara Nanni, assessore alla Cultura, Jacopo Sipari di  Pescasseroli, direttore artistico, Francesco Maria Perrotta, presidente dell’Associazione  Italiafestival. Erano presenti Stefania Pezzopane, senatrice, Giovanni Lolli, vice presidente della regione Abruzzo, Lorenzo Berardinetti, consigliere regionale.

Intanto domani 7 luglio, alle 17, nella sala consiliare del Municipio di Tagliacozzo, verrà presentato “Ascanio”, personaggio di Tagliacozzo, vissuto in epoca rinascimentale, orafo di alto prestigio e discepolo prediletto di Benvenuto Cellini. Alle 18 avrà inizio ufficiale della manifestazione culturale che durerà tre giorni.

Per le vie principali della città ed in Piazza dell’Obelisco, si esibiranno gli sbandieratori della città dell’Aquila, i Giullari dell’allegra Brigata di Arezzo e chiuderà la serata alle 22, la Compagnia dei Folli di Ascoli Piceno – Parade. Nel contempo verranno aperte taverne e osterie, dove verranno serviti piatti tipici rinascimentali, da personale in costume adeguato. Si tratta di una “tre giorni” ricca di avvenimenti culturali, con spettacoli, musica e Teatro.

La senatrice del Pd, Stefania Pezzopane, ha detto: “L’Abruzzo è ricco di eventi di straordinario valore culturale ma il Festival internazionale di Mezza Estate di Tagliacozzo, che oggi ci onoriamo di presentare in questo Senato, è senz’altro uno degli appuntamenti più attesi della stagione, un fiorire di eventi culturali che accompagneranno l’estate di questa parte importante di terra abruzzesi.

Insieme al consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, del sindaco di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio, dell’assessore alla cultura Chiara Nanni, del direttore artistico Jacopo Sipari di Pescasseroli e di tante altre personalità della cultura abbiamo presentato questo straordinario Festival.

Dopo le tante tragedie che ha dovuto sopportare la nostra terra d’Abruzzo, dal terremoto alla disgrazia di Rigopiano, il Festival, alla sua XXXIIII edizione, vuole essere un momento per non dimenticare, ma soprattutto per ricordare il grande patrimonio culturale di cui è ricca la nostra Regione che fa dell’Abruzzo una terra accogliente e piacevole e sicuramente unica anche per le sue tante bellezze paesaggistiche”.

Un volano per il nostro turismo, quindi, ma anche un’occasione prestigiosa per l’intera nazione vista la ricca presenza di personaggi del mondo artistico nazionali e internazionali che affollano il programma del Festival e che quest’anno per la prima volta, grazie alla rinnovata Direzione artistica, ospiterà la grande opera con il Barbiere di Siviglia e che poi si snoderà dal 28 luglio al 25 agosto nei luoghi magici e imperdibili di questo meraviglioso Borgo abruzzese. Buon Festival a Tutti! E complimenti all’amministrazione comunale coraggiosa e lungimirante”.

Presentato in Senato il "Festival Internazionale di Mezza Estate" di Tagliacozzo




Lascia un commento