martedì, 9 , Marzo
Premio Giustolisi: tutti i vincitori. La cerimonia di premiazione il 12 gennaio ad Avezzano

Prima pagina

Premio Giustolisi: tutti i vincitori. La cerimonia di premiazione il 12 gennaio ad Avezzano

Capistrello – Sono stati svelati i nomi dei vincitori della quarta edizione del Premio Giustolisi ospitato, quest’anno,dal Comune di Capistrello in qualità di Comune capofila dell’associazione “I trentatrè martiri”.

Franco Giustolisi, tra i più grandi rappresentanti del giornalismo d’inchiesta, nel 1994 portò alla luce il cosiddetto “Armadio della vergogna”: un mobile dismesso, adagiato nella Procura Militare di Roma con le ante rivolte verso il muro, in cui erano contenuti i fascicoli riguardanti le stragi commesse dai nazisti durante la seconda guerra mondiale. Tra questi anche quelli relativi all’eccidio dei 33 martiri di Capistrello.

Il Premio, istituito nel 2015 con il patrocinio del Presidente del Senato, attraversa, di anno in anno, i luoghi che hanno visto le proprie comunità massacrate dalla barbarie nazifascista. Dopo Sant’Anna di Stazzema, Marzabotto e Boves, a Capistrello l’onore di ospitare l’edizione 2018 del prestigioso Premio.

Sono lieta ed onorata – ha dichiarato il Presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati nel suo saluto indirizzato alla Giuria del Premio – di poter dar seguitoal percorso che vede il Senato patrocinare, anche quest’anno, il Premio Speciale Franco Giustolisi – Fuori dall’Armadio. E’ un riconoscimento che premia il talento, la fatica ed il coraggio di un giornalismo troppo spesso dimenticato, quale è quello d’inchiesta.Premiamo così un lavoro di ricerca e di testimonianza che si ispiraal valore delle libertà contro ogni ingiustizia”.

La barbarie di quel giorno – ha detto il sindaco di Capistrello Francesco Ciciotti – non può finire nel dimenticatoio. Abbiamo il dovere di coltivare la memoria storica affinché un simile orrore non si ripeta mai più”.

Questi i vincitori:

Premio Franco Giustolisi “Giustizia eVerità”, edizione 2018 ex aequo alla giornalista MartinaCastigliani, di FQ Millenium, e ai giornalisti Giovanni Tizian e Stefano Vergine, de L’Espresso.

Premio alla carriera a Lucia Annunziata.

Premio speciale “Franco Giustolisi –Fuori dall’Armadio”, promosso dalla Presidenza del Senato dellaRepubblica, ad Alessio Zucchini, Tg1.

Premio speciale della giuria “UnaVita per il giornalismo” ex aequo a Toni Mira, Avvenire, e a CarloParis, corrispondente Rai.

Premio letterario ex aequo a Jacopo Iacoboni, La Stampa, e a Pablo Dell’Osa.

Assegnate infinemenzioni speciali a Fausta Speranza (Radio Vaticana) ed a Maurizio Di Schino (Sat 2000).

La cerimonia di premiazione si terrà il 12 gennaio ad Avezzano.

Ultim'ora