Polizia municipale contro l’abusivismo edilizio e discariche di rifiuti speciali



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – Polizia municipale contro l’abusivismo edilizio e discariche di rifiuti speciali. Il tenente Giancarlo Sociali stila un breve bilancio sulle operazioni messe a punto in Marsica e nei paesi ricadenti nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, evidenziando come la Polizia Locale associata tra i comuni di Aielli, Bisegna, Cerchio, Collarmele ed Ortona dei Marsi, nonostante sia sotto organico, è presente costantemente sul territorio.

“Dall’inizio dell’anno- spiega Sociali– almeno due persone sono state denunciate per abusivismo edilizio ed altre in corso di accertamento. Nello specifico si tratta di strutture situate in zone ad alto rischio idrogeologico dove non può essere iniziata nessuna attività edilizia se non con particolari norme di salvaguardia e dell’autorizzazione del Parco. Numerose sono state anche le discariche abusive visionate e fatte ripulire, nello specifico, a Carrito ed Ortona dei Marsi”.

Il tenente Giancarlo Sociali si appella alla sensibilità degli amministratori per investire nella Polizia Locale, al fine di garantire anche turni serali e notturni per la tutela dei cittadini e per la lotta ai trasgressori.




Lascia un commento