Polizia Locale Di Avezzano in azione per accertamenti e controlli nell’area della stazione ferroviaria



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Nel pomeriggio odierno cinque pattuglie della Polizia Locale di Avezzano per un totale di dodici agenti, hanno proceduto a una massiccia operazione di controllo dell’area della stazione ferroviaria, circondando l’area sia a nord che a sud della stessa per evitare eventuali fughe di persone sospette attraverso il sottopassaggio.

Nel corso delle attività sono state identificate otto persone, tutte di nazionalità extracomunitaria, intente a fruire dei giardinetti di piazzale Matteotti e delle aree adiacenti la stazione ferroviaria. Una di queste persone, rinvenuta priva dei documenti di identificazione, è stata sottoposta a fermo per l’identificazione e condotta al Comando della Polizia Locale, previe istruzioni del magistrato di turno.

Gli agenti della Polizia Locale, oltre alle persone, hanno altresì proceduto a ispezionare con capillarità i luoghi, alla ricerca di sostanze stupefacenti eventualmente nascoste in vari anfratti, senza tuttavia rinvenire alcunché.
Al termine dell’azione di prevenzione non sono state neppure applicate sanzioni di carattere amministrativo, poiché nessuna delle persone controllate stava tenendo comportamenti contrari alle norme sulla corretta fruizione degli spazi pubblici.

L’operazione segue la nuova messa in funzione, ancora per qualche tempo, del presidio di controllo della Polizia Locale già attuata negli anni precedenti, con lo scopo di prevenire e contrastare ogni possibile situazione di grave incuria o degrado del territorio, nonché di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana, con particolare riferimento alle esigenze di tutela della tranquillità e del riposo dei residenti. Nei prossimi giorni proseguiranno le attività di prevenzione.