Polizia Locale di Aielli: ecco il comportamento da tenere in caso di incontro con un cane senza custodia



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aielli – La Polizia Locale di Aielli, in persona del suo Responsabile Ten. Giancarlo Sociali,  informa la cittadinanza su quale comportamento adottare in caso di presenza di cani non padronali o senza guinzaglio.

Nell’avviso diramato dalla Polizia Locale sono riportate alcune vignette che indicano gli atteggiamenti corretti da tenere, come non correre, non urlare né gesticolare, stare lontano dalle pecore, tenere i cani al guinzaglio e scendere dalla bicicletta.

Premesso che non ci dovrebbero essere cani lasciati in giro da soli e senza custodia, sono utili le indicazioni riportate nelle vignette, e soprattutto l’atteggiamento descritto al fine dell’informazione” scrive nell’avviso la Polizia.

I cani” spiega “come gran parte degli animali, sono aggressivi solo per difesa. soprattutto lo sono i cani pastore a difesa del gregge, selezionati per dissuadere e non attaccare. Il cane abbaia per avvertimento, o per invitare al gioco. Un cane aggressivo, mostra i denti, ringhia ed alza il pelo”.

Se dovreste avere l’occasione di incontrare cani aggressivi, attenetevi alle istruzioni sopra specificate. Fermatevi, allontanatevi piano senza dare le spalle ai cani, e soprattutto non fissate negli occhi gli animali” conclude.

Polizia Locale di Aielli: ecco il comportamento da tenere in caso di incontro con un cane senza custodia
Polizia Locale di Aielli: ecco il comportamento da tenere in caso di incontro con un cane senza custodia