Polizia in difesa delle donne, in poche ore contattate 102 persone



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’Aquila. Prosegue la campagna di sensibilizzazione della Polizia di Stato per la prevenzione e contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne.

Il progetto “… Questo non è amore” ha come obiettivo quello di diffondere una sempre più incisiva cultura della legalità e di avvicinare gradualmente le vittime di questi reati che spesso hanno paura di denunciare o varcare la soglia di un ufficio di Polizia.

Nella convinzione  infatti che quello della violenza sulle donne sia un fenomeno culturale che va affrontato e combattuto anche attraverso una corretta informazione rivolta alle persone, questa mattina il Team del Camper della Polizia di Stato, come sempre composto da diverse figure professionali della Polizia di Stato, quali un medico, un operatore in servizio presso la Divisione Anticrimine, un Ufficiale di P.S. della Squadra Mobile e da appartenenti al Centro Antiviolenza di L’Aquila, ha sostato nei pressi del Centro Commerciale “L’Aquilone” e ha contattato 102 persone, di cui 92 donne, consegnando anche del materiale informativo.




Lascia un commento