Pneumatici scaricati abusivamente. Ripulito il Nido delle Aquile sopra Capistrello


Capistrello – “I pneumatici sono stati rastrellati, ma sono giù nella gola, vanno saliti a braccia con una catena umana“. Questo l’appello di Francesco Eligi che, insieme a molti volontari, ha preso parte alle operazioni di pulizia del Nido delle Aquile che, come era già accaduto in passato, è stato utilizzato come discarica abusiva per pneumatici. Stiamo parlando di una suggestiva località che si trova sopra al paese di Capistrello, intorno ai 1600 metri di altitudine, lungo la strada per Filettino.

Nella mattinata di ieri, molti volontari, tra cui i ragazzi del CAI della Valle Roveto e quelli delle Aquile Ambientali, hanno provveduto a liberare l’area che si trova a poca distanza dalla sorgente Rianza da una quantità impressionante di vecchie gomme per autovetture e non solo. Il grande accumulo è stato portato nella parte più bassa ma, adesso, servirà portarli via anche dalla gola. Per questo il 24 ottobre 2020, ci sarà una nuova mobilitazione: servono braccia e buona volontà.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Vandali in azione al Castello di Pescina. “Il bene pubblico è di tutti, paghiamo noi come comunità”

Pescina – Vandali in azione al Castello di Pescina dove hanno rotto la lampada della scalinata e il lucchetto del cancello. A denunciare quanto accaduto, sui social, è il vice ...


Magrebino ubriaco distrugge un’auto in sosta nel centro di Avezzano

Avezzano – Vaga ubriaco nel centro cittadino e distrugge un’auto in sosta. È successo la scorsa notte ad Avezzano. Il giovane marocchino, senza fissa dimora ...

L’artista italo-cilena Sally Sade Lattanzi, d’origine marsicana, prepara nuovi murales a Casali d’Aschi

Gioia dei Marsi – È originaria di Pescina (sua madre proviene dal paese marsicano) ma è nata a Coyhaique, nella Patagonia cilena. Si chiama sally ...

Il sito archeologico di Alba Fucens infestato dalle erbacce

Alba Fucens – Il sito archeologico romano di Alba Fucens è uno tra i più antichi e preziosi del territorio marsicano e d’Abruzzo, più in ...

Raccolta anticipata della frutta per evitare che attiri gli orsi in paese

Opi – Ci sono tanti modi per evitare che gli orsi vengano a contatto con l’uomo. Uno di questi, come sottolineano gli operatori del Parco ...