PNALM e PercOrsi Perduti a Bisegna: nella Valle del Giovenco per un Weekend con l’Orso


Bisegna – L’iniziativa, organizzata dall’associazione PercOrsi Perduti con il contributo del Parco, mira a prendersi cura dei vecchi alberi da frutta ormai abbandonati e a piantarne di nuovi, ovviamente in contesti lontani dai centri abitati.

Zappare, potare e lavorare ai frutteti, diventa un modo diverso e inusuale per vivere la Natura del Parco, parlando di orsi e convivenza. Per i 100 anni del Parco, l’Ass. “PercOrsi Perduti” pianterà 100 alberi da frutto, principalmente prugne, mele e pere autoctone. Con loro ci saranno molte altre associazioni per la tutela dell’orso, non mancate. 

Programma: Domenica 31 Ottobre
Ore 09.15 incontro piazzetta Croce
Ore 09.30 inizio attivita al frutteto località “Le prata”
Ore 14.00 pranzo con prodotti tipici locali per tutti.
Attrezzature. Zappa, gravina o pala. Abbigliamento idoneo per lavorazioni contadine. Green Pass obbligatorio. Per partecipare è necessaria la prenotazione, visita la pagina https://www.facebook.com/percorsiperduti per maggiori informazioni!

Fonte: Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise


Invito alla lettura

Ultim'ora

Lino Guanciale a Collelongo con lo spettacolo teatrale “Fuggi la terra e l’onde”

Collelongo – Mercoledì 10 agosto, alle 21.30, in località Maiure, l’attore Lino Guanciale si esibirà con lo spettacolo teatrale “Fuggi la terra e l’onde”. Si tratta di uno spettacolo tra ...


Narrare la violenza tra cura, clinica e cultura, di Anna Maria Fantauzzi

Presentazione al teatro San Francesco di Pescina

Filippo è stato svegliato, il bambino parla risponde ai comandi e ricorda tutto

Pescina – I medici hanno svegliato Filippo, il bambino di 10 anni che aveva fatto un volo di 4 metri da un muretto nei pressi ...

Movida violenta: giovane colpito con una mazza da baseball

Scurcola Marsicana – Una giovane coppia è stata aggredita nella notte in un noto locale di Scurcola Marsicana. Stando al racconto di alcuni testimoni, una ...

Numeri oltre le aspettative per la XXV edizione della “Settimana Marsicana”  

Gran finale con gli studenti della Marsica rimandato causa maltempo