Piove nel pullman, studenti costretti ad ingegnarsi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Studenti costretti ad ingegnarsi per evitare di bagnarsi mentre viaggiano sui pullman Arpa. E’ accaduto nella corsa delle 13:40 che da Avezzano è diretta a Ortucchio: i giovani pendolari hanno utilizzato una busta di plastica per tentare di contenere l’acqua che entrava sul mezzo.

13342154_1204687499555749_1950172081_n“Dall’inizio dell’anno- dichiara uno studente – ogni giorno che piove, siamo costretti ad aprire ombrelli all’interno del pullman e nonostante i 340 euro di abbonamento annuale non si ovvia a questo disagio”.

“Oggi sono stato costretto a creare questo ‘congegno’ per evitare di aprire nuovamente l’ombrello e cercare di non far bagnare le ultime file in fondo al pullman. Inutile da parte nostra di segnalare il problema agli autisti poiché nonostante ne sono a conoscenza: la situazione resta immutata”.




Lascia un commento