Picchia la moglie che lo tradisce: uomo deve lasciare l’Italia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Trova la moglie con il dentista, aggredisce la donna e dopo essere stato denunciato viene portato in un centro espulsione per essere rimpatriato. Protagonista della vicenda un albanese da tempo residente nella Marsica.

Come riportato dal quotidiano Il Centro, tutto è iniziato quando il marito ha cominciato a insospettirsi per le assenze prolungate della moglie. La sua reazione è stata molto violenta. Quando l’albanese l’ha trovata insieme a un dentista è andato su tutte le furie e ha iniziato a picchiare la donna, lasciando però andare il medico.

La moglie ha fatto ricorso alle cure e per il suo partner è scattata una denuncia per aggressione. Le indagini hanno accertato le responsabilità dell’albanese che, a quanto pare, sembra non fosse nuovo a episodi di violenza. La donna si trova con i figli minori in un centro di protezione.




Lascia un commento