fbpx

Piazza del Mercato diventerà il salotto della Città

Avezzano – Nella Sala Consiliare del Comune di Avezzano, prima di annunciare, così come previsto le proprie dimissioni, il Sindaco Gabriele De Angelis ha presentato il progetto di rivalutazione della Piazza del Mercato,  come stabilito nel programma di mandato.

Iniziai ad occuparmi della piazza del Mercato in qualità di  assessore ai lavori pubblici, uno spazio importante all’interno di questa città, che unisce tradizione ed innovazione. – dichiara De Angelis –  Tradizione perché fa parte di quel progetto  di  Città giardino che  dopo il 1915 caratterizzò  Avezzano. Innovazione per la concezione architettonica del progetto. E’ un’operazione importante perché non è solo il completamento di una piazza, ma una zona di incontro fondamentale. Questa volta abbiamo creato proprio un’opera d’arte, qualcosa di veramente bello.”

Il progetto è stato affidato allo Studio di Ingegneria Tonelli,  che ne ha curata la realizzazione. Piazza del Mercato sarà concepita come punto multifunzionale e di aggregazione. Nel progetto è prevista una copertura che, anche nel periodo invernale, consentirà di diventare spazio completamente fruibile e funzionale. La copertura verrà realizzata con pannelli di vetro di grandi dimensioni, sostenuti da strutture in acciaio dalla forma stilizzata di alberi. Questo consentirà un fusione con l’ambiente circostante, che di notte con una particolare illuminazione, creerà giochi di luce rendendo lo  spazio suggestivo.  Una cornice di aceri e aiuole renderanno ancora più attrattiva l’area, un contesto di centralità importante di circa 1250mq. L’ing.  Roberto Tonelli  ha sottolineato che le premesse del progetto erano ridare funzionalità e riqualificare un grosso spazio aperto come Piazza del Mercato che, negli anni, ha perso la sua funzione originaria.  “Volevamo innescare dei fenomeni che vanno oltre al fatto economico, prevalentemente coinvolgendo il sociale e l’ umano, in maniera tale da far vivere la città, dare un motivo in più al mero progetto” 

La descrizione degli aspetti  più tecnici del progetto è stata affidata all’ ing. Giuseppe Angelosante, che ha posto l’attenzione al complesso studio storico urbanistico, necessario per effettuare la progettazione della riqualificazione della Pizza del Mercato.   In una slide ha mostrato una planimetria di Avezzano -Città giardino successiva al terremoto 1915.  Ha poi sottolineato l’importanza di mantenere i canoni della concezione di agglomerati che fossero a misura umana. Un’alternanza di verde pubblico e privato. Avezzano è contraddistinta dalla grande presenza di un patrimonio arboreo,  pur essendo città di montagna, ed è stata per questo uno dei primi esperimenti di città giardino.

Un impegno finanziario previsto di 570mila euro e trova esecuzione attraverso  la sottoscrizione di un mutuo, ci sarà anche la riqualificazione della piazza con una completa ripavimentazione, tale da diventare un salotto della Città.  Saranno predisposti dei particolari moduli smontabili che di volta in volta potranno essere messi a disposizione di chi volesse proporre la propria attività in un determinato contesto.

Sarà inoltre adibita un’area servizi con un “Info point” per dare informazione ai cittadini delle varie iniziative artistiche e culturali, e fornire ai turisti  indicazioni sulle bellezze del territorio da ammirare.

Previsti l’inizio dei lavori nel periodo estivo.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend