Piatraquaria, week end senza auto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Gli amanti della montagna di Avezzano, conosciuta come Madonna di Piatraquaria, anche quest’anno potranno percorre a piedi la strada che porta al Santuario della Patrona della città, senza il traffico veicolare. Lo potranno fare tutti i sabato e le domeniche, sino al 16 ottobre 2016. Quest’anno però la sospensione della circolazione dei veicoli a motore avverrà nei pomeriggi, dalle ore 14,30 alle ore 19,30, in quanto la chiesa della Pietraquaria, durante il corrente Anno Giubilare, è stata proclamata dal Vescovo dei Marsi, Porta Santa, e nelle mattinate di sabato e di domenica nel Santuario sono in programma diverse funzioni religiose, a cui,i fedeli, per tradizione e devozione, partecipano numerosi.

La decisione è scaturita dopo un cordiale e collaborativo  incontro tra il sindaco Di Pangrazio e il rettore del Santuario della Pietraquaria padre Orante D’Agostino.
La chiusura al traffico veicolare partirà dal pomeriggio di domenica 24 luglio, mentre successivamente il divieto sarà in vigore tutti i sabato e tutte le domeniche, sino al 16 ottobre 2016. L’idea di chiudere al traffico nei “week end” la strada che porta alla Pietraquaria, è partita dallo stesso sindaco Giovanni Di Pangrazio, tra i più assidui frequentatori della montagna cara agli avezzanesi.  “Oltre ad essermi convinto personalmente della bontà dell’iniziativa, ancor prima di diventare sindaco avevo raccolto le istanze di tanti amici e amiche e di cittadini, che si lamentavano dell’intenso traffico e del conseguente inquinamento atmosferico, che si verificavano nei fine settimana nel tragitto che porta alla Pietraquaria.

Il mio provvedimento, quindi, è dettato principalmente da ragioni di sicurezza e di natura sanitaria”. Buona passeggiata a tutti.




Lascia un commento