Pescasseroli, Croce Rossa a lavoro per la simulazione di una maxi emergenza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescasseroli. Una simulazione di maxi emergenza è in agenda per venerdì 4 agosto a Pescasseroli.

L’allarme scatterà alle 17.30 nel centro Polivalente di Pescasseroli, dove è già stato tutto programmato. Il comitato regionale CRI Abruzzo organizzerà una simulazione di maxi emergenza cui prenderanno parte coordinatori, soccorritori, simulatori e truccatori. La cittadinanza e i turisti potranno osservare come, fin dai primi minuti e dalla prima chiamata alla centrale operativa del 118, la CRI riuscirà a portare in sicurezza più di 30 persone ferite coinvolte in contemporanea.

Sarà allestito anche un PMA (posto medico avanzato) nella zona del crash per le operazioni di triage e i primi trattamenti con medici e infermieri.

“Tutto questo è stato reso possibile grazie alla collaborazione di tutti i comitati abruzzesi e della Sala operativa regionale CRI”, afferma il vice presidente del comitato regionale CRI Abruzzo Esposito, “è molto importante testare le nostre strutture ed i nostri volontari per essere sempre operativi in qualsiasi scenario. Un grazie anche all’amministrazione comunale che ha permesso la realizzazione dell’evento e alla CRI di Avezzano”.

Pescasseroli, Croce Rossa a lavoro per la simulazione di una maxi emergenza




Lascia un commento