Pensa di eludere i controlli nascondendo la droga negli indumenti intimi, la perquisisce la carabiniera e viene arrestata insieme al compagno



Luco dei Marsi. La lotta al traffico di stupefacenti nella Marsica condotta dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano prosegue senza sosta con l’ennesimo arresto: un marocchino ed una italiana sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Pensa di eludere i controlli nascondendo la droga negli indumenti intimi, la perquisisce la carabiniera e viene arrestata insieme al compagnoFiniti in manette Mohammed Moujjan, classe 1988, già arrestato nel marzo scorso con 10 grammi di cocaina, e la compagna Valeria Verna, classe 1995.

L’operazione è stata condotta dai militari della locale stazione dei carabinieri, al comando del maresciallo Marco Fanella.

Come riportato in una nota inviata dal comando compagnia dell’Arma di Avezzano, la coppia, a bordo di una macchina lungo la Variante, ha attirato le “attenzioni” dei militari, impegnati in un servizio perlustrativo: i due erano già noti ai militari.

Appena vista la macchina di servizio mostravano un chiaro nervosismo visibile dall’abitacolo della macchina, dove i militari notavano il marocchino passare qualcosa alla ragazza, probabilmente nella convinzione che non sarebbe stata perquisita: qualcosa che la giovanePensa di eludere i controlli nascondendo la droga negli indumenti intimi, la perquisisce la carabiniera e viene arrestata insieme al compagno si affannava a nascondere.

Deciso per il controllo, i militari sottoponevano a perquisizione il migrante con esito negativo e successivamente portavano entrambi in caserma dove, richiesto il supporto di un militare donna per le operazioni di perquisizione, venivano rinvenuti 50 grammi di hashish e 1 dose di cocaina occultati degli indumenti intimi della ragazza.

Dichiarati in stato d’arresto, su disposizione della Procura della Repubblica, i due sono stati accompagnati nella loro abitazione in regime di arresti domiciliari.

Il migrante era già stato arrestato lo scorso marzo, clicca qui per leggere l’articolo:

Da Ovindoli a Pescina per spacciare ai ragazzini. Arrestati due giovani marocchini



Leggi anche

Lascia un commento