Pecore, rubinetti chiusi e un povero mendicante… Ecco l’ironia degli striscioni degli ex lavoratori della Santa Croce



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Canistro. “I tuoi avvocati fanno un ‘greggio’ lavoro”, “Lascia stare gli avvocati e paga gli arretrati”. E ancora: “Il rubinetto è chiuso solo per te”.

Sono queste le scritte di solo alcuni degli enormi pannelli elaborati e appesi davanti alla piazzetta antistante lo stabilimento della Santa Croce a Canistro.

Gli operai stanno aspettando l’arrivo dei rappresentanti della Regione, per il sopralluogo che accerterà le condizioni delle pedane sequestrate a novembre dello scorso anno.

Sul posto ci sono gli agenti di polizia e i carabinieri.

All’interno dello stabilimento, davanti al cancello, qualcuno ha posizionato una pesante “costruzione” in modo da ostruire il passaggio di chiunque.

Pecore, rubinetti chiusi e un povero mendicante... Ecco l'ironia degli striscioni degli ex lavoratori della Santa Croce

Pecore, rubinetti chiusi e un povero mendicante... Ecco l'ironia degli striscioni degli ex lavoratori della Santa Croce



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento