Paura per forte odore di fumo in cabina, autobus costretto a fermarsi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano  – A poche ore dall’annuncio di TUA di potenziare la propria flotta, arriva il fermo forzato di mezzo che ha generato molto malumore tra i passeggeri; è la corsa di TUA delle 14:30 che da Avezzano andava a Lecce Nei Marsi che è stata costretta a fermarsi. Tutto è cominciato con un odore “sgradevole, come di fumo” che è stato avvertito dall’autista e dalle decine di passeggeri, specialmente da quelli seduti nei sedili posteriori. I passeggeri hanno cominciato a manifestare all’autista il proprio disagio e la propria preoccupazione e addirittura malessere per quelli “seduti dietro”. Il conducente utilizzando uno slargo adeguato ha quindi fermato il mezzo invitando tutti a scendere per la loro sicurezza.

Si attende probabilmente l’invio di un mezzo sostitutivo.