Partita la campagna vaccinale ad Avezzano, circa 300 le dosi inoculate giornalmente



Avezzano – Dopo la vaccinazione degli operatori sanitari, i più esposti ai pericoli del Covid-19, è partita con vigore la campagna vaccinale riguardante le categorie degli over 80, del personale scolastico e delle forze dell’ordine, le cui vaccinazioni vengono eseguite in continuazione, dal lunedì al sabato.
Le cose stanno andando bene, ma non è ancora sufficiente. Essendo la Marsica un territorio densamente popolato, L’amministrazione comunale ha richiesto un rafforzamento delle vaccinazioni, ad esempio utilizzando come sedi i presidi ospedalieri di Tagliacozzo e Pescina.
Come Amministrazione Comunale, dichiara il sindaco Gianni Di Pangrazio – in caso di necessità, avremmo la possibilità di mettere a disposizione un ulteriore edificio all’uscita della Superstrada che, in un paio di giorni, potrebbe essere funzionante.
Il sindaco lancia poi un sentito appello ai giovani invitandoli ad avere un grosso senso di responsabilità: “Ragazzi, facciamo un ulteriore sacrificio! Evitiamo nel tardo pomeriggio e nelle ore serali di fare assembramenti e lasciateci lavorare per completare questi vaccini. Poi ci divertiremo tutti insieme. Per il momento, però, vi prego di credere in me; so che mi volete bene e che sapete ascoltarmi: evitiamo di fare assembramenti!
É una richiesta che vi faccio davvero con il cuore, in virtù del rapporto speciale che con voi ho sempre mantenuto.”