Parte a Collarmele il servizio di raccolta porta a porta degli oli vegetali domestici



Collarmele – A cinque anni dall’inizio della raccolta differenziata di umido, carta, vetro, plastica il comune integra il servizio con gli oli da cucina. Anche questa tipologia di raccolta, in analogia con le altre, verrà gestita direttamente dall’Ente Comunale; in questi giorni si sta procedendo alla consegna delle taniche ai cittadini residenti.

Il sindaco Mostacci ringrazia l’assessore delegato Incarnati Enzo per il lavoro svolto ed i dipendenti comunali per la loro disponibilità e collaborazione. “Continua  – afferma Mostacci – lo sforzo della nostra collettività per cercare di limitare al massimo l’impatto delle attività antropiche sull’ambiente senza limitare lo sviluppo ed il benessere dei cittadini”.




Leggi anche

Lascia un commento