Paolucci ad Avezzano per annunciare nuovo ospedale. Ranieri (M5S): “Solo parole”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Un consiglio comunale straordinario, con la presenza di politici arrivati da tutta la Marsica, per parlare della realizzazione di un nuovo ospedale ad Avezzano.

All’arrivo in città dell’assessore Silvio Paolucci segue un commento “dissacrante” del consigliere regionale dei Cinque Stelle, Gianluca Ranieri, che sottolinea come si siano fatte “tante chiacchiere”.

D’altronde a primavere si vota e ad Avezzano messaggi come quello di Paolucci, in tempi di elezioni, suona come uno slogan elettorale, alle orecchie non solo di qualche attento cittadino ma a quanto pare, anche ad alcuni politici.

“Per ora si tratta solo di annunci dell’Assessore Paolucci, il Nuovo ospedale nel territorio marsicano è sorretto solo da parole, come sono solo parole quelle dell’affidamento in Project Financing per la sua costruzione. Non siamo certo contrari a fornire un servizio sanitario valido ad un territorio che, nonostante sia il più rilevante della provincia aquilana, sia dal punto di vista economico che demografico, viene costantemente sminuito. Ma la valutazione del Project Financign deve essere accurata e trasparente, poiché non è detto che questa sia la soluzione migliore. Anzi, nel resto della regione abbiamo assistito, conti alla mano, a come questa scelta sia errata, portando un sostanziale aumento dei costi, che poi inevitabilmente vengono scaricati sui cittadini. La realizzazione di un nuovo ospedale è dunque benvenuta, se rientra in un’ottica di programmazione che abbia come unico obiettivo il miglioramento dei servizi per il cittadino senza che su di esso si riversino i costi di scelte poco accorte”. Queste le parole del consigliere regionale Gianluca Ranieri (M5S) sulla costruzione del nuovo ospedale, che rispedisce al mittente qualunque tipo di strumentalizzazione che punta a far apparire il M5S contrario al nuovo ospedale.
“Di annunci questo territorio ne ha sentiti fin troppi” incalza Ranieri “e troppe volte i cittadini sono stati spettatori di grandi parole ma di pochissimi fatti. Non ci associamo ai toni trionfalistici di a chi ha parlato di rinascita della sanità marsicana o di chi sbandiera grandi successi ben al di là da venire, è sotto gli occhi di tutti invece il depauperamento dei servizi sul territorio e la poca attenzione alle reali necessità dello stesso. Abbiamo bisogno di progetti che guardino al futuro e che rendano l’offerta sanitaria e dunque il diritto alla salute, una certezza per i marsicani. Il Project financing va valutato tenendo ben presente l’interesse dei cittadini e di nessun altro”.




Lascia un commento