fbpx
martedì, 2 , Marzo

I bambini della primaria D.G. Tantalo di Tagliacozzo hanno disegnato la scuola che vorrebbero

Tagliacozzo - Una scuola sostenibile e attenta all'ambiente, ma anche un parco in cui giocare. Una scuola che insegni a volare alto, aule spaziose,...

Prima pagina

Palazzine ATER a Lecce Nei Marsi: per tante famiglie si riaccende la speranza di rientrare nelle loro case

Lecce nei Marsi –  Buone notizie per le circa 50 famiglie di Lecce nei Marsi che furono “spopolate” dai loro appartamenti ATER a causa del post sisma 2016. Dopo un lungo percorso di viaggi affrontati tra l’Aquila,Teramo e Roma e un travagliato lavoro burocratico affrontato dall’Amministrazione Comunale di Lecce nei Marsi, in questi giorni è arrivata finalmente la buona notizia.
Dal decreto numero 166 dell’ ufficio: Speciale Ricostruzione post sisma 2016, sono state ripartite le somme per il programma, opere pubbliche in materia di riparazione del patrimonio edilizio pubblico e avvio dei procedimenti di attività di progettazione o conferimento di appositi incarichi per l’attuazione degli interventi, la somma spettante al Comune di Lecce nei Marsi è di 4. 584.300.” Ora per tante famiglie si riaccendono le speranze di rientrare nelle loro case.
All’epoca dello spopolamento tra rabbie e ragioni dovettero abbandonare la propria casa con tutti i loro ricordi e affetti personali, per adattarsi al meglio in case in affitto trovate privatamente nella comunità del paese con l’aiuto della  Protezione Civile e il CAS (contributo autonomo di sostegno) che durerà fino al rientro delle famiglie nelle proprie abitazioni.

Ultim'ora