Orti urbani ad Avezzano: il nuovo bando di assegnazione e il modulo di domanda



Avezzano  – Il Comune di Avezzano ha appena pubblicato il Bando di gara per la formazione della graduatoria triennale di riserva per l’assegnazione di aree adibite ad orti urbani. Anche la città di Avezzano, come molti altri comuni in Italia, assegna in concessione gratuita porzioni di aree da destinarsi alla coltivazione di prodotti alimentari ai cittadini che, rispondendo a determinati requisiti, presentano apposita domanda.

Orti urbani ad Avezzano: il nuovo bando di assegnazione e il modulo di domanda

Nella Determinazione del Dirigente n° 700 del 04 luglio 2019, con la quale è stato approvato il Bando in questione, si spiega che gli orti urbani sono “sistemi predisposti di appezzamenti di terreno ad ordinamento policolturale, coltivabile a scopo non commerciale, per favorire forme di aggregazione tra cittadini e sostenere l’economia familiare, fornire occasioni per il tempo libero, utilizzando al meglio tutte le strutture, gli spazi e le energie disponibili sul territorio“. Con la stessa Determinazione il Comune prende atto che, a seguito di alcune rinunce, si presenta la necessità di formare una nuova graduatoria con validità di 3 anni per un numero di 30 posti dalla quale attingere per l’assegnazione degli orti tornati nella disponibilità dell’Ente Comunale.

I soggetti interessati, che verranno individuati ai sensi dell’art. 9.4 del “Piano di utilizzazione di terre Civiche”, possono presentare la domanda di partecipazione compilata e sottoscritta obbligatoriamente sull’apposito modulo predisposto dal Comune. Tale modulo si può trovare presso: l’Ufficio URP del Comune di Avezzano, presso la Struttura Strategica Speciale – Servizio Patrimonio o sul sito web del Comune. La domanda dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12:00 del 23 settembre 2019.