Orso bruno marsicano muore durante un’operazione di cattura



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – Questa notte intorno alle 4 fra Lecce nei Marsi e Villavallelonga è morto, durante un’operazione di cattura predisposta dall’ente Parco d’Abruzzo, uno degli orsi “confidenti” che spesso arrivano nei paesi attirati dai pollai e stalle.

Stanno indagando sull’incidente i carabinieri forestali, da una prima ricostruzione potrebbe essere stato ucciso da una eccessiva dose di anestetico. La Procura di Avezzano ha aperto un’inchiesta. (C.B.)




Lascia un commento