Omicidio Said Erradi, disposta una nuova perizia

Avezzano – Ancora un rinvio per il processo sull’omicidio di Said Erradi. L’udienza, fissata per oggi, è stata aggiornata al prossimo 7 luglio per una ulteriore perizia che andrà a stabilire, esclusivamente, l’attuale pericolosità sociale degli imputati.

Secondo l’accusa, la notte tra il 3 e il 4 dicembre 2013, in via Jugoslavia, due fratelli, di cui uno morto nel gennaio 2019, insieme ad un altro avezzanese, avrebbero investito volontariamente, per una questione legata allo spaccio di stupefacenti, il giovane marocchino, causandone la morte.

Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Roberto Verdecchia, Mario Stefano Guanciale e Antonio Milo.