Olio motore: perchè averlo sempre perfetto

 

In questi mesi di lungo stop le auto hanno accumulato ruggine e i liquidi sono quasi tutti da cambiare. L’estate arriva anche dopo questo inverno molto più lungo del solito ed a breve anche dalla Marsica ci si potrà spostare per recarsi nelle altre regioni. I viaggi saranno più lunghi e le auto devono essere in forma. L’olio del motore va controllato: è opportuno scegliere quello giusto magari sfruttando i prodotti facilmente reperibili su motordoctor.it un sito fatto molto bene dove si trova il meglio per la propria vettura.

Prima riettere in moto il veicolo è bene controllare il livello dell’olio, un rabbocco può essere necessario, se l’auto è stata ferma per troppo tempo poi si può procedere direttamente al cambio dell’olio. 

 

  • Olio motore: scopriamolo insieme

 

In questi mesi ci si è dedicati a tantissimi hobby e molti dei nostri lettori si sono appassionati maggiormente alle proprie auto, curate davvero come dei piccoli di casa. E’ importante avere la vettura in perfetta forma ne va della sicurezza personale, per questo motivo l’olio motore bisogna cambiarlo spesso e bene. 

L’importanza dell’olio del motore è grande infatti tutti o quasi sanno che esiste persino una spia che indica se l’olio è da cambiare o se ha qualche problema. Ad indicarlo è la temuta spia rossa con un disegno grafico conosciuto dai più. Un’ampolla da cui fuoriesce una goccia di olio. Quando si accende questa spia significa che è scarsa la pressione dell’olio motore. Bisogna fermarsi e rabboccare l’olio dopo di che andare dal meccanico. Ecco perchè è necessario avere sempre dell’olio in garage o con sé. Quando la vettura non è più nuova può capitare che la spia si accenda.

 

  • Olio del motore: cambiarlo è fondamentale

 

Sembra strano ma l’olio del motore va cambiato, tende a bruciarsi, rovinarsi, perdere viscosità. Per avere una perfetta lubrificazione è necessario che sia in ottimo stato.

Per cambiarlo bisogna avere un po’ di attrezzatura in garage, è necessario infatti scaricare l’olio ed ovviamente smaltirlo per bene, questa operazione va fatta  prima di cambiare l’olio. Per farlo bisogna praticare un drenaggio, una operazione particolare  che viene facilitata dall’utilizzo di una chiave a tubo che ci permetterà di rimuovere i bulloni della coppa dell’olio. Dopo aver svuotato tutto allora si potrà rimontare il bullone e procedere al riempire la coppa con olio motore.