Oggi in Campidoglio l’associazione culturale “L’Isola che non c’è” di Capistrello



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Si tiene oggi nella Sala del Carroccio in Campidoglio a Roma, il primo di una serie di incontri nell’ambito della quarta edizione di Autori in Vetrina, la rassegna letteraria itinerante organizzata dalle infaticabili Lucia Migliaccio, presidente dell’Associazione Prima – Insieme per la qualità della vita, e dalla giornalista Barbara Cultrera.

Nella giornata di San Francesco quindi, alle 17, la carovana si rimetterà in cammino attraverso gli inconsueti sentieri che attraverseranno i libri, lungo i quali sarà possibile incontrarsi con tanti autori e molti compagni di viaggio, fra questi, il Caffè Letterario Itinerante, ideato dall’associazione culturale L’Isola che non c’è – democrazia partecipativa

L’associazione culturale di Capistrello animata da Alfio Di Battista, grazie a una bella collaborazione scaturita dalla comune passione per la cultura, nelle sue più disparate espressioni, accompagnerà le piacevoli digressioni dell’associazione Prima – Insieme per la qualità della vita, per i borghi della Marsica e a sua volta sarà ospite delle iniziative che Lucia Migliaccio e Barbara Cultrera cureranno nella capitale.   

La promettente stagione autunnale, si aprirà con il libro Una farfalla di nome Pinda, incontro tutto al femminile ribattezzato non a caso Autrici Autori in Vetrina.
Per l’occasione saranno presenti in
Campidoglio le due autrici, Pinda Kida e Adriana Miani, insieme a Giulio Pelonzi.