Officine SNAI Giovani: elaborate linee guida per il rilancio delle aree interne. Tre marsicani coinvolti nel progetto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Arrivato a compimento il lavoro intrapreso nel corso dell’ultimo anno dall’Officina SNAI Giovani delle aree interne, progetto voluto dal Comitato Tecnico Aree Interne, facente capo al Ministero dell’Economia e delle Finanze, partecipato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, in collaborazione con l’Unione Europea.

E’ stato, quindi, realizzato un documento, da presentare al Ministero e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dettante le linee guida sul rilancio delle aree interne, che saranno seguite nei prossimi anni. Tale documentazione sarà poi inviata alle regioni interessate, affinché le proposte ivi contenute possano essere adottate e condivise per declinarle secondo le specificità territoriali, e ai contesti locali, al fine di sensibilizzare ed orientare le politiche delle amministrazioni locali nella definizione, attuazione e monitoraggio delle Strategie in essere o da costruire.

Del progetto, che ha visto la partecipazione di 400 giovani provenienti dalle Aree interne in tutta la Penisola, hanno fatto parte 3 marsicani: Nello Simonelli, giornalista, giudice sportivo e Consigliere comunale di Avezzano (AQ), dove ricopre la carica di Presidente della 5a Commissione (Cultura, Istruzione, Sport, Turismo); Simone Di Cicco, Consigliere comunale di Ortona dei Marsi (AQ); Giuseppe Virgallita, legale di Scurcola Marsicana (AQ).