Occhio alle truffe, due donne si fingono addette Tekneko e cercano di entrare in casa



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sta succedendo in questi giorni e diverse sono le segnalazioni di due donne che fingendosi operatrici della Tekneko cercano di entrare nelle abitazioni. L’invito è a fare molta attenzione e segnalare alle autorità preposte il fatto in quanto, dalla Società Tekneko avvisano che non c’è alcun incaricato per le rilevazioni che gira per la Marsica.

Così la Società Tekneko nell’avviso:

Sono arrivate agli uffici di Tekneko delle segnalazioni di cittadini imbattutisi in delle donne che si fingevano addette Tekneko e chiedevano di entrare in casa per controllare la differenziata

Vi ricordiamo che gli addetti Tekneko sono sempre uomini provvisti di giacche arancioni con logo delll’azienda, cartellino di riconoscimento e lettera d’incarico del Comune dove si trovano.

Diffidate da chi si spaccia per un addetto Tekneko e vi chiede di entrare in casa per dei controlli e avvisate le forze dell’Ordine se dovessero capitarvi episodi simili