Notte dello sport a Roccavivi, un grande successo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
La Pro Loco di Roccavivi può esultare per il successo della manifestazione sportiva che si è svolta il 21 e 22
luglio. L’ evento rappresenta per l’associazione, per quanti l’hanno sostenuta e per la comunità stessa, un
altro appuntamento importante per la promozione delle bellezze e delle peculiarità del territorio. La Pro
Loco, da sempre promotrice di vari eventi, come l’affermata “Vicoli di Gusto”, che mirano a valorizzare e
promuovere i tesori di Roccavivi, ha voluto dare anche allo sport un posto centrale, in un’ottica che guarda
al futuro e in particolare ai giovani, cercando al contempo di ancorarli al passato e alle tradizioni. Presente,
passato e futuro si fondono quindi in questa terra caratterizzata dal buon cibo, da bellezze artistiche,
naturali ed ora anche dallo Sport.
La due giorni è partita subito con il botto del venerdì sera, quando una piazza gremita e incuriosita si è
accomodata per la grande manifestazione di boxe organizzata in collaborazione all’ASD Fiorletta Boxe, che
ha visto ben 10 incontri e una dimostrazione del vice-campione nazionale Ivan Di Berardino. Nel corso della
serata è stato premiato il compaesano e maestro di Boxe Franco Piatti. Sono molti i successi sportivi per
quest’ultimo che la Pro Loco ha voluto sottolineare con la consegna di una targa ricordo.
Il sabato mattina, grazie all’amico Fabio Alonzi che ha aiutato gli organizzatori nello studio del percorso, una
flotta di Bikers e Runners sono partiti insieme alla volta dell’eremo di Roccavecchia, da lì si sono divisi per
seguire tragitti diversi e ritrovarsi poi in paese.
I bikers si sono divertiti in un percorso che è stato ricavato da un antico e panoramico tratturo di montagna
alle pendici del monte Pizzo Deta. I Runners hanno invece camminato lungo l’antica mulattiera, un tempo
unico collegamento tra il paese e il sovrastante santuario.
Sabato sera, invece, la manifestazione si è svolta nel parco pubblico “Enrico De Benedictis”, dove dal
pomeriggio fino a tarda notte i ragazzi sono stati impegnati nelle varie attività sportive predisposte per
l’evento. Anche sabato sera il direttivo ha voluto premiare un suo giovane compaesano Nicholas Di
Francescantonio, portiere della categoria Allievi dell’Acqua&Sapone, squadra che milita nella massima
categoria nazionale di calcio a 5 e neo Campione d’Italia, augurando al ragazzo un futuro ricco di soddisfazioni.
Tirando le somme la locale Pro Loco può ritenersi più che soddisfatta per il grande successo della seconda
edizione, e c’è già chi dice che l’anno prossimo ci saranno altre sorprese…



Lascia un commento