Non si ferma a un posto di blocco e semina il panico per le vie del centro, arrestato un 29enne


Avezzano. Ancora guai per Houssam Ech Chael, marocchino senza fissa dimora, di 29 anni, già arrestato lo scorso anno dopo essere fuggito da un posto di blocco. Dopo la pazza fuga all’epoca si era schiantato con l’auto, sulla via di Luco.

Un episodio simile si è verificato ieri, durante il derby allo Stadio dei Marsi, dove già le forze dell’ordine erano impegnate per via dei tafferugli scoppiati tra i tifosi.

Ech Chael è passato con l’auto vicino allo stadio e gli agenti della sottosezione della polizia stradale, al comando dell’ispettore capo Giuseppe Esposito, gli hanno intimato l’alt.

Il 29enne non si è fermato e si è lanciato in una folle fuga per le vie del centro della città. Raggiunto dagli agenti ha iniziato a dare di matto, fino a scagliarsi contro i poliziotti. Alla fine è stato arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina la misura è stata convalidata dal giudice del tribunale di Avezzano dove è comparso per il processo per direttissima.

 

Si schiantò per sfuggire alla polizia, ora va in carcere


Invito alla lettura

Ultim'ora

Capistrello piange la scomparsa, a soli 38 anni, di Angelo Di Giovanni

Capistrello – Una fredda domenica di fine novembre si è portata via per sempre Angelo Di Giovanni, 38 anni. Da 13, lunghissimi, anni, Angelo non godeva più della spensieratezza e ...


Work in Progress… Ciak si gira il film sulla figura del beato Tommaso da Celano

Celano – È stato ospite presso nella città di Celano il noto regista di fama internazionale Emanuele Imbucci che tutti conosciamo per aver diretto e ...

Riconsegnati ai fedeli e alla cittá di Avezzano la gradinata e il sagrato della Cattedrale

Avezzano – “Dopo due lunghi anni, dopo tante difficoltà e non poca fatica, tutti potranno accedere in Cattedrale passando per la porta principale. La gradinata ...

Gestione idrica autonoma: il Tar dice no alla sospensiva, ma i sindaci di Civitella Roveto e Canistro non demordono

“Nella mattinata di ieri, sabato 26 novembre, i Comuni di Canistro e Civitella Roveto, unitamente agli altri Comuni difesi dal Prof. Avv. Giandomenico Falcon, hanno ...

Tragedia di Rigopiano, parenti delle vittime: “Richieste di condanna che, se confermate, darebbero pace e dignità ai nostri 29 angeli”

Abruzzo – Sono state tre le udienze che porteranno a una sentenza di primo grado sulle responsabilità in merito alla tragica vicenda di Rigopiano. Il ...



Lascia un commento