Non sarà più Colavitto l’allenatore dell’Avezzano. Il tecnico lascia per differenza di vedute con la dirigenza

Avezzano – Dopo meno di un mese dall’impresa che ha portato alla salvezza l’Avezzano Calcio, il club marsicano annuncia in una nota che Gianluca Colavitto non siederà sulla panchina biancoverde nella prossima stagione.

Il tecnico campano, arrivato in una situazione difficile sostituendo Federico Giampaolo, è riuscito a portare a termine l’obiettivo prefissato dalla dirigenza, ma per differenza di vedute sui progetti futuri ha deciso, di comune accordo con il club, di non prolungare il suo contratto e di lasciare Avezzano dopo soli quattro mesi di lavoro.

Ecco il comunicato pubblicato sulla pagina Facebook della squadra:

La società dell’Avezzano Calcio comunica che, nella stagione 2019/2020, il tecnico Gianluca Colavitto non sarà più alla guida dei biancoverdi.

La decisione é stata presa poche ore fa, a seguito di un confronto tra la Società e Colavitto: il progetto dell’Avezzano Calcio per la prossima stagione non collima con le idee del tecnico, ex Vastese, e perciò si é arrivati alla separazione lavorativa.

L’Avezzano Calcio ha preso già contatti esterni per decretare il nuovo allenatore biancoverde. La Società ringrazia il tecnico Colavitto per l’impegno e il lavoro svolto e augura a Lui un buon proseguimento di carriera.

Alcuni tifosi si sono già dimostrati perplessi sulle ambizioni societarie per il prossimo anno, a seguito della decisione dell’ormai ex allenatore che farebbe presagire un campionato non proprio di prima fascia.