Niente somministrazione alimenti nel bar della stazione di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Pendolari senza caffè alla stazione ferroviaria di Avezzano: è stata infatti disposta la chiusura del bar dello scalo, in seguito ad un controllo dei Carabinieri del Nas di Pescara, che hanno rilevato gravi carenze igienico sanitarie, sia nei locali destinati al pubblico sia nei laboratori.

Diversi prodotti alimentari sono stati avviati alla distruzione poiché carenti delle indicazioni relative alla tranciabilità.

I militari del Nas hanno anche riscontrato carenze in materia di autocontrollo ed anomalie relative ad etichettatura dei prodotti ed indicazioni delle sostanze allergeniche.

Il controllo è stato eseguito in collaborazione con il Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione della Asl competente e con i Carabinieri della locale Compagnia, cui erano pervenute diverse segnalazioni da parte dei viaggiatori.

Il bar non potrà somministrare alimenti fino al ripristino delle idonee condizioni, che dovrebbe avvenire nella mattinata di domani.




Lascia un commento