Nemmeno le telecamere di sorveglianza fermano chi abbandona i rifiuti



Avezzano – Il grande cartello riporta la scritta, di certo ben visibile, “Area videosorvegliata. Non gettare l’immondizia“. Eppure c’è chi di quell’avvertenza se ne infischia visto che, proprio lì accanto, ha deciso di lasciare le proprie buste e i propri sacchi di spazzatura. Ci troviamo in via Vincenzo Falcone, lungo il marciapiede di un importante supermercato di Avezzano.
Non è la prima volta che, in quella zona della città, vengono rinvenuti rifiuti abbandonati. Evidentemente ci sono gli habitués che continuano a non perdere le loro pessime abitudini.

Chi, lungo questo tratto di strada, anche piuttosto frequentata, abbandona la sua immondizia spera probabilmente che venga prelevata insieme a quella che, legittimamente, l’attività commerciale prepara ogni giorno affinché venga raccolta dagli addetti. In realtà quei sacchi sono lì ormai da diversi giorni e nessuno li ha portati via. Col caldo iniziano a rilasciare cattivi odori e a perdere percolato. Chissà se la videosorveglianza ha ripreso i volti o le automobili di chi lascia la sporcizia in giro?