Muore a 30 anni, il campo sportivo di Corcumello porterà il suo nome



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Corcumello – Il nuovo campo sportivo, nella villa comunale di Corcumello, frazione di Capistrello, sarà intitolato a Massimo Chiostri. L’Amministrazione Comunale ha deciso di accogliere la richiesta di un comitato di cittadini di Corcumello intitolando il campo di calcetto alla memoria del giovane, prematuramente scomparso lo scorso 16 giugno, a motivo “della sua grande generosità, disponibilità e amore profusi incessantemente per moltissimi anni in favore dello sport, ed in particolare del gioco del calcio“.

Massimo Chiostri, nel corso degli anni, si era particolarmente distinto per generosità e spirito di servizio finalizzando le sue attività al sostegno e alla promozione del gioco del calcio, tanto da costituire un esempio per le future generazioni. La realizzazione del campo, nella Villa Comunale in Via S. Antonio, è in fase di ultimazione e rappresenterà un indubbio centro di attrazione per tutti coloro che intendono praticare attività sportiva e ricreativa.