Movida selvaggia ad Avezzano centro: siringhe abbandonate, pozze di vomito, fiumi di urina e vetri rotti



Avezzano – Residenti esasperati a causa della movida selvaggia che imperversa su Avezzano centro il sabato sera. Sullo scivolo per le carrozzine della cattedrale è stata trovata una siringa con l’ago ancora inserito; un potenziale pericolo per la sicurezza dei passanti e dei bambini, che potrebbero ferirsi accidentalmente.
A poca distanza, all’interno e nei pressi dei portici, gli abitanti lamentano una situazione di degrado che si ripresenta puntualmente ogni sabato sera: “bisogna zigzagare tra pozze di vomito e fiumi maleodoranti di urina, il tutto accompagnato da diverse bottiglie di alcolici gettate dove capita“.
In tutto il centro, inoltre, è possibile imbattersi in bottiglie rotte e immondizia varia come bicchieri in plastica e cartacce.




Leggi anche