Morte sul lavoro, Taddei (Aniem): “Roberto, un uomo operoso e corretto”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello –  ”Ci uniamo al cordoglio della famiglia e della comunità della provincia dell’Aquila e abruzzese che circondava Roberto Di Marco, prima che imprenditore, uomo operoso e corretto, profondamente innamorato del suo territorio e affezionato alla sua collettività”.

Così il presidente dell’Associazione nazionale piccole e medie industrie edili e manifatturiere (Aniem) provinciale aquilana, Danilo Taddei, sulla morte in un incidente sul lavoro di Di Marco, imprenditore e presidente della Cassa edile della provincia dell’Aquila.

“La sua scomparsa inattesa – prosegue – lascia un vuoto che potrà essere colmato solo dal suo stesso esempio, esempio che rimarrà vivo nelle nostre memorie e nei nostri gesti quotidiani”.

I funerali di Roberto saranno celebrati domani alle 15 nella chiesa di San Giuseppe: il sindaco, Francesco Ciciotti, ha indetto il lutto cittadino.




Lascia un commento