“Mitt li quatrini o la carta, compà”: il terminale del distributore self service che parla in dialetto


L’Aquila – Andare a fare benzina al self service e ritrovarsi una voce che, in dialetto, fornisce, passo dopo passo, tutte le istruzioni necessarie. È quanto avviene presso un distributore Eni che si trova sulla SS17, di fronte all’ex Motel Agip a L’Aquila. Una novità che, magari, prima o poi arriverà anche nella Marsica, utilizzando uno dei nostri dialetti.

Il terminale del distributore self service che parla in dialetto è stato messo a punto dall’azienda Fortech in collaborazione con Eni e si basa su smartOPT, un sistema che, oltre a permettere di scegliere lingue internazionali diverse dall’italiano, consente anche di impostare il dialetto del luogo. Una sorpresa divertente per gli aquilani, non c’è dubbio!


Invito alla lettura

Ultim'ora

L’addio a Marlon, “dal cielo continuerà ad infondere forza e coraggio”

Trasacco – Incredulità e lacrime. È il giorno del dolore a Trasacco dove, nella chiesa dei Santi Cesidio e Rufino, sono stati celebrati i funerali di Marlon Catalano, il 25enne ...


Paura per 40 scout sorpresi in montagna da una grandinata, vengono recuperati da 5 squadre dei Vigili del fuoco di Avezzano

Villavallelonga – Un gruppo di quaranta scout, ragazzi di età compresa tra i 12 e 16 anni, provenienti da Triggiano in provincia di Bari, sono ...

Coldiretti, stop pesce fresco, dal 16 agosto scatta il fermo pesca in Abruzzo

Intanto prezzi di vendita in aumento al dettaglio

Presentazione del romanzo  “Chissà dov’era casa mia” di  Cesira Sinibaldi 

Il 12 agosto, alle ore 18,00, presso la sala delle  conferenze del Centro Culturale “Moretti” di Gioia  dei Marsi (Aq) si terrà la Presentazione del ...