Meteo, previsto per domani un crollo termico



Meteo. Previsto per mercoledì 18 settembre l’arrivo di un’estesa massa fredda. Le zone che dovrebbero risentire di più degli effetti saranno sicuramente dapprima quelle nord-orientali (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna) successivamente il resto del Nord e quindi il Centro-Sud (soprattutto le regioni adriatiche tra giovedì e venerdì).

Si passerà da condizioni prettamente estive ai primi brividi autunnali.
Al passaggio del fronte instabile si attiveranno venti forti di Bora con raffiche fino a 70 km/h e che gradualmente spazzeranno via le nubi a partire dal Nord verso il resto d’Italia,  si prevede un vero e proprio collasso termico anche di 10°C o addirittura anche superiore. 

Il team de IlMeteo.it parla di “temporali, venti e crollo termico” che caratterizzeranno quella che “potrebbe essere la prima vera incursione a carattere freddo della stagione, ma  dopo questa fase perturbata la pressione tornerà ad aumentare su tutto il Paese regalando bel tempo e clima gradevole (tipico di settembre) nel corso del weekend 21-22 settembre”.