Mercoledì verrà inaugurata la Casa “Fratelli Tutti” alla presenza del Vescovo Santoro e di don Francesco Soddu

Avezzano – Mercoledì 19 maggio, alle 10, sarà inaugurata la Casa “Fratelli Tutti”. Saranno presenti il vescovo dei Marsi, Pietro Santoro e il direttore della Caritas Italiana, don Francesco Soddu.

La struttura polifunzionale, sita in via Genova 6 ad Avezzano, nasce dallo sguardo e dal cuore della Diocesi dei Marsi come risposta a rinnovate esigenze di prossimità, oltre i vari servizi quotidiani svolti dalla Caritas diocesana.

L’edificio è così composto: sala riunioni, centro d’ascolto, gabinetto medico, cucina e sala colazione, stanze adibite all’accoglienza abitativa d’emergenza. La struttura, ideata e fortemente voluta dal vescovo Pietro Santoro, nasce con l’obiettivo di realizzare percorsi di inclusione e reinserimento sociale, restituendo diritti di cittadinanza a persone che per molteplici motivi hanno perso ogni riferimento sociale, familiare, collettivo. Diversi i volontari e gli operatori che si affiancheranno per offrire momenti di ascolto e percorsi individuali e comunitari finalizzati alla promozione personale e sociale. Numerose le realtà diocesane che si sono offerte in spirito di collaborare nei diversi servizi.

Volti incontrati e abbracciati in un tempo di diffuse fragilità. Di questa dimensione vuole essere segno concreto la Casa “Fratelli Tutti””, ha dichiarato il Vescovo Pietro. L’inaugurazione avverrà all’aperto, in rispetto delle norme anti-covid.

Fonte: Comunicato Stampa Diocesi di Avezzano