Mercato del sabato ad Avezzano, Verdecchia e Di Berardino presentano interrogazione: “Situazione incresciosa e imbarazzante”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Un’interrogazione sul Mercato del sabato è stata presentata dai consiglieri comunali del Pd, Roberto Verdecchia e Domenico Di Berardino.

La delibera di Giunta dello scorso 18 ottobre “stabiliva che la sperimentazione dello spostamento del mercato settimanale del sabato doveva avere la durata di quattro settimane” scrivono i due consiglieri di opposizione. Per l’operazione di “spostamento temporaneo” il Comune di Avezzano ha sostenuto dei costi: 12.700 euro per la modifica di un tratto di pista ciclabile e 3.000 euro per bagni chimici e ambulanza.

Tuttavia osservano Verdecchia e Di Berardino “quello che è stato previsto come provvisorio, oggi risulta essere straordinariamente definitivo”. I consiglieri di opposizione riferiscono anche che gli ambulanti del mercato settimanale del sabato, passati da 146 a 135, hanno visto un “decremento economico tra il 40 ed il 60 per cento“.

Facendo riferimento ai “pareri negativi” relativi al “report a firma dell’assessore alle Attività produttive Renata Silvagni” Verdecchia e Di Berardino tornano ad interrogare l’amministrazione comunale sul “concreto interesse a voler riportare il mercato del sabato nella sua sede originaria” prendendo atto anche delle “proposte alternative”.

I consiglieri di opposizione concludono interrogando l’amministrazione sulla reale sussistenza degli “standard di sicurezza” nella nuova area del mercato rispetto alle aree parcheggio, alla presenza di numerosi condomini e scuole, e all’impatto negativo per il traffico locale deviato tutto su via Don Minzioni. Infine, come lamentato dagli ambulanti, le particolari condizioni climatiche di via De Gasperi e via Fabrizi ” denotano una scarsa partecipazione di ambulanti e popolazione” a causa del forte vento.