Masterplan, l’ex sindaco di Civitella: “Dimenticata la Superstrada del Liri”. E’ una delle strade più pericolose del Centro Italia


Civitella Roveto.  “Apprendo dai giornali che è stato approvato definitivamente il “MasterPlan” proposto al Governo dalla Regione Abruzzo: un piano che prevede il finanziamento di opere e lavori pubblici per circa 1 miliardo e mezzo di euro (77 interventi in tutto il territorio abruzzese)”.

A  parlare è l’avvocato Raffaelino Tolli, ex sindaco di Civitella Roveto, che porta all’attenzione degli abitanti della Valle Roveto, un problema annoso, che tutti conoscono ma su cui, a quanto pare, nessuno interviene: la sicurezza della Superstrada del Liri, teatro di incidenti stradali molto gravi, spesso mortali.

“Ciò che sorprende è l’assenza di un importantissimo finanziamento: la riparazione ed adeguamento della Superstrada del Liri”, dice Tolli (nella foto), “era l’agosto del 2015, quando la Giunta regionale d’Abruzzo si riunì in seduta straordinaria ad Avezzano (sala dell’Ersa, Palazzo Torlonia) alla presenza dei Sindaci e di numerosi esponenti dell’economia e della società della Marsica.

In quell’occasione, insieme con gli altri Sindaci della Valle Roveto chiedemmo di inserire, tra le opere da finanziare, la manutenzione della Superstrada del Liri: con un transito di circa 14.000 autoveicoli al giorno è diventata una delle arterie più importanti del centro Italia.

La proposta venne accettata: anzi, gli amministratori regionali ci dissero che questo intervento (in quanto strategico per il traffico interregionale) sarebbe stato inserito al primo posto del Masterplan.  Grande opportunità per la nostra zona: sia per i posti di lavoro che si sarebbero creati, sia soprattutto per la sicurezza di chi transita sulla Superstrada.

Ed invece, i giornali di questi giorni riferiscono che, nel MasterPlan definitivo, della Superstrada del Liri non vi è traccia: di fronte a questo ennesimo torto, gli amministratori locali (non solo di Civitella) rimarranno ancora assenti e inerti?”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Avezzano si prepara a salutare la clinica Santa Maria: verrà demolita

Avezzano – Da tempo in preda al degrado la struttura della clinica Santa Maria di Avezzano verrà demolita. La città di Avezzano dunque si prepara a salutare un altro edificio ...


Problemi alla linea elettrica sulla ferrovia Avezzano-Sulmona: riapertura prevista slittata a settembre

Contrariamente a quanto inizialmente previsto da RFI la risoluzione del problema alla linea elettrica sulla ferrovia Roma-Avezzano-Sulmona-Pescara sta andando per le lunghe. La previsione di ...

Ortona dei Marsi, a breve entrerà in funzione il nuovo pulmino donato dal PNALM

Ortona dei Marsi – Sta per entrare in funzione il nuovo pulmino del comune di Ortona dei Marsi, totalmente elettrico e donato dal Parco Nazionale ...

Cane legato ad un palo e abbandonato tra i rovi sotto il sole nei pressi dello zuccherificio, ora cerca una nuova casa

Si avvicina ferragosto e, come purtoppo accade ogni anno, cresce il numero degli animali domestici abbandonati. L’ultimo episodio è stato segnalato nei pressi dello zuccherificio ...

Auto in fiamme sull’autostrada A 25 nei pressi di Cocullo

Oggi intorno intorno alle 15.30, sull’autostrada A 25, tra Sulmona e Cocullo all’altezza del Km 127, un’automobile è andata in fiamme. Oltre 2km e mezzo ...



Lascia un commento