Massa d’Albe, ecco la vanitosa volpe che aspetta lo scatto dei turisti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Massa d’Albe. Ha attraversato lentamente la strada, non si è spaventata nemmeno quando l’auto si è fermata e una giovane animalista ha tirato fuori una macchina fotografica per provare a immortalarla.

È così che uno splendido esemplare di volpe si è fatto fotografare sulla strada di Forme, la frazione di Massa d’Albe, che sale fino a Ovindoli, nel parco Sirente Velino.

“Non sono del posto”, ha detto la giovane che ha fotografato la volpe, “stavo salendo a Ovindoli con il mio bambino per trascorrere una giornata in montagna e l’ha vista lui. Ho pensato di scendere ma sinceramente credevo che scappasse. E invece ha attraversato lentamente. Mi ha guardato tutto il tempo fissandomi negli occhi e poi alla fine si è fermata sul ciglio della strada. Si è seduta e ha aspettato lo scatto. Sono sincera, è stato emozionante”.




Lascia un commento